Bloccare tuo Windows 10 Computer Automaticamente con Blocco Dinamico

Con la recente versione di Creators Update, sarai ora in grado di bloccare il tuo PC con uno smartphone o dispositivo associato a Bluetooth. Questo blocco dinamico utilizza i segnali Bluetooth per bloccare il PC. Se la potenza del segnale Bluetooth è debole, si presume che tu ti sia allontanato e blocchi il tuo computer. Vediamo come funziona.

Accoppia il tuo computer con il tuo smartphone

Innanzitutto, è necessario accoppiare il telefono al computer tramite Bluetooth prima di abilitare il blocco dinamico. Devi accoppiare il telefono e controllare la potenza del segnale del Bluetooth, il blocco dinamico non lo fa da solo, devi farlo.

Attiva il Bluetooth dello smartphone per avviare l’associazione. Per fare ciò su Android e iPhone, vai su Impostazioni e poi su Bluetooth. Il tuo telefono può essere scoperto se il tuo Bluetooth è attivo. Ora vai sul tuo PC e avvia il processo di abbinamento. Per farlo vai su Impostazioni e poi su Dispositivi, quindi Aggiungi Bluetooth o altri dispositivi. Qui, fai clic su Bluetooth per abbinare lo smartphone al computer Windows 10. Ci vuole un po ‘di tempo per elencare i dispositivi Bluetooth. Sarai in grado di vedere il tuo smartphone nell’elenco dei dispositivi Bluetooth se è individuabile. Fare clic sullo smartphone e, quando richiesto, inserire il PIN che deve corrispondere sia sul computer che sul telefono. Una volta completato l’abbinamento, sarai informato.

Abilitazione del blocco dinamico

Per abilitare il “Blocco dinamico”, vai su Impostazioni, quindi su Account e quindi su Accedi, ora scorri verso il basso fino a trovare Blocco dinamico. Ora, barrare la casella che dice ‘Permetti a Windows di rilevare quando sei lontano e bloccare automaticamente il dispositivo’. Se non si è in grado di selezionare la casella, il telefono non è abbinato al computer che utilizza ancora il Bluetooth.

Se non vedi affatto l’opzione Blocco dinamico, il tuo PC non è stato aggiornato con l’aggiornamento di Creator.

Non c’è altra opzione per configurare Dynamic Lock su Windows 10 PC. Non puoi nemmeno scegliere quale dispositivo deve utilizzare il blocco dinamico per connettersi tramite Bluetooth, sebbene utilizzi lo smartphone. Ad esempio, se il tuo PC è associato a due dispositivi Bluetooth in quel particolare momento e te ne vai, non sapresti quale dispositivo è stato utilizzato dal Blocco dinamico per bloccare il PC.

Il documento ufficiale di Microsoft dice che Dynamic Lock ha bisogno di uno smartphone con cui essere abbinato. Ma il Dynamic Lock può essere abbinato ad altri dispositivi con Bluetooth come uno smartwatch o una cuffia. Ma non fare affidamento su di loro. Microsoft dice di non associare dispositivi Bluetooth con Dynamic Lock, che li lasci vicino al tuo computer sempre come tastiera, cuffie, ecc.

Controlla se il blocco dinamico funziona

Per verificare se il blocco dinamico blocca davvero il tuo PC quando ti allontani. Semplice, prendi il tuo telefono e allontanati dal tuo PC. Questo bloccherà automaticamente il tuo computer dopo 30 secondi o un minuto. Ricorda che, il tempo di bloccare il PC tramite il blocco dinamico dipende dalla potenza del segnale Bluetooth. Quindi il tempo per bloccare il PC può variare a seconda del dispositivo.

Il computer si blocca anche dopo un minuto che si spegne il Bluetooth sullo smartphone. Questo perché il tuo computer non può più rilevare il dispositivo. Quando torni al tuo computer, devi accedere manualmente. Il Blocco dinamico non si sblocca automaticamente non appena riconosce il tuo dispositivo.

Conclusione

Per abilitare il blocco dinamico sul tuo PC con Windows 10, devi eseguire l’aggiornamento a Creators Update. Se e quando hai perso i file dopo un aggiornamento automatico, ecco un software che ti aiuta recuperare i dati persi dopo aggiornamento automatico di Windows 10. È uno strumento facile da usare che recupera quasi 300 tipi di file.

 

Bloccare tuo Windows 10 Computer Automaticamente con Blocco Dinamico was last modified: December 9th, 2019 by Remo Software

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*