Cinque Semplici Modi per Prevenire la Corruzione del File PST di Outlook

Outlook è uno dei principali client di messaggistica e collaborazione di Microsoft. È un’applicazione autonoma inclusa in Microsoft Office ed Exchange Server. Molti utenti utilizzano questa applicazione, che aiuta a comunicare e condividere le informazioni in modo efficace. Inoltre, ti aiuta a cercare e organizzare le informazioni in modo da poter lavorare senza sforzo con l’applicazione da ufficio. A causa di tutti questi vantaggi, possiamo dire che Outlook è il client perfetto per molti utenti aziendali. Outlook contiene molti attributi come elementi della posta in arrivo, elementi eliminati, elementi del calendario, feed RSS, note, attività, ecc. Memorizza tutte queste informazioni formando rispettive cartelle in un file PST: File di archiviazione personale. Questo file è altamente soggetto a corruzione e rende l’applicazione Outlook inaccessibile. Infine, si finisce con la perdita di e-mail e altri attributi di Outlook.

Pertanto, al fine di prevenire la corruzione del file PST di Outlook seguire le precauzioni di seguito indicate:

  • Evitare di avere file PST di grandi dimensioni:

In ogni versione dell’applicazione Outlook, diverse dimensioni predefinite per la memorizzazione delle informazioni nel file PST. Outlook 2002 e versioni successive supportano la dimensione del file PST fino a 2 GB. Se archivi i dati superando questo limite, il file PST viene corrotto. Analogamente, nelle ultime versioni di Outlook, ad esempio, da Outlook 2003 a Outlook 2007 supporta fino a 20 GB, ma il loro file PST inizia a comportarsi in modo anomalo non appena raggiungono i 15 GB. Pertanto, si raccomanda a tutti gli utenti di non archiviare i dati oltre i limiti di dimensione predefiniti dei file PST.

  • Non uscire da Outlook in modo anomalo:

Chiudere improvvisamente l’applicazione Outlook come senza seguire l’uscita corretta di Outlook prima di arrestare il PC danneggia il file PST di Outlook. Ogni volta che si arresta il PC, assicurarsi che l’applicazione Outlook sia in esecuzione o meno, se è in esecuzione attendere che il processo venga completato e uscire dall’applicazione Outlook.

  • Non salvare mai il file PST sul server:

È consigliabile salvare i file PST nel PC anziché in un dispositivo di rete o in un server. Se li salvi in ​​un server, saranno facilmente soggetti a attacchi di virus e si corromperanno.

  • File PST altamente soggetti a attacchi di virus e malware:

I file PST di Outlook vengono facilmente corrotti da questi attacchi di virus e malware e si traducono in perdita di dati. Pertanto, non condividere mai dati da altri utenti senza assicurarsi che sia privo di minacce e scansionare regolarmente il sistema con uno strumento antivirus aggiornato.

  • Mantenere backup regolari del file PST:

È una pratica per superare la corruzione del file PST di Outlook e la perdita di dati è il backup. Pertanto, esegue regolarmente il backup dei file PST ed evita la perdita di dati.

Anche se in seguito alle precauzioni sopra menzionate, il file PST di Outlook viene corrotto e si perdono dati quali elementi della posta in arrivo, elementi eliminati, note, ecc. In tal caso, utilizzare Remo Riparazione PST  così rapidamente correggere file PST di Outlook danneggiato appartiene a qualsiasi versione dell’applicazione Outlook in modo semplice.

 

Cinque Semplici Modi per Prevenire la Corruzione del File PST di Outlook was last modified: October 15th, 2018 by Remo Software

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*