Come Recuperare File e Cartelle dopo Arresto Anomalo del Sistema?

Lo schermo del tuo computer potrebbe restituire un errore di schermata blu, il sistema operativo impiega molto tempo per avviarsi, il sistema è troppo lento nella visualizzazione di file o applicazioni a cui stai tentando di accedere, ecc. Questi sono tutti segni che un sistema potrebbe bloccarsi o il disco rigido in procinto di morire. Quindi si consiglia di avere un backup dei file importanti soprattutto quando si iniziano a sperimentare tali situazioni. Ma è noto che gli arresti anomali del sistema sono improvvisi e disastrosi. Se ti capita di incontrare una situazione disastrosa in cui il tuo sistema operativo si è bloccato, i dati che risiedono sul disco diventano completamente inaccessibili o persi. Fortunatamente, questo articolo ti guida con metodi semplici su come recuperare i dati dopo che il sistema si è bloccato senza sforzo. Ma prima cerchiamo di capire le ragioni del crash di sistema

Cause di crash del sistema operativo

  • Conflitto driver hardware
  • Registro di Windows corrotto
  • Surriscaldamento del sistema
  • Malfunzionamento dell’applicazione
  • BIOS danneggiato
  • Virus o malware
  • Problemi relativi alla scheda madre o alla memoria

Come Recuperare File e Cartelle dopo Arresto Anomalo del Sistema?

La possibilità di ripristino dei dati dopo un arresto anomalo del sistema dipende dalla causa della perdita di dati. Se hai perso dati non salvati mentre lavoravi su un file e un documento, puoi provare a trovare i file, se l’applicazione ha una funzione di salvataggio automatico. Se i file o le cartelle vecchi o esistenti sono scomparsi dopo l’arresto anomalo del sistema, avrai bisogno di uno strumento di recupero dati affidabile.

Una volta che il sistema operativo si blocca e diventa inaccessibile, puoi provare ad avviare il sistema utilizzando la modalità provvisoria. Tuttavia, tramite la modalità provvisoria e il ripristino del sistema sarà possibile solo avviare il sistema operativo e ripristinare i file e le impostazioni di Windows.

Avvio del sistema operativo utilizzando la modalità provvisoria

In caso di crash del sistema, seguire i metodi seguenti per avviare il sistema operativo

Passo 1:  Esegui modalità provvisoria

La modalità provvisoria è una modalità diagnostica nei computer basati su Windows. In modalità provvisoria, il sistema operativo Windows viene caricato solo con i driver e le applicazioni predefiniti. Questo si prende cura degli arresti anomali del sistema che si verificano a causa di corruzione, errori del driver o infezione da malware.

  • Avvia il computer e premi ripetutamente il tasto F8 prima di visualizzare il logo di Windows
  • Nella finestra Opzioni di avvio avanzate, seleziona Modalità provvisoria.
  • Spegni e riavvia il computer, quindi verifica se il problema è stato risolto.

Nota: Il tasto funzione in questo caso “F8” può variare a seconda del produttore del computer.

Passo 2: Esegui Ripristino configurazione di sistema in modalità provvisoria

Il ripristino del sistema può ripristinare il computer in anticipo, inclusi i file e le impostazioni di Windows. Se il crash del tuo computer è dovuto a errori di registro, conflitti di driver o errori del sistema operativo, puoi provare a eseguire il ripristino del sistema in modalità provvisoria

  • Avvia il tuo computer in modalità provvisoria.
  • Evoca la finestra di ripristino del sistema. Puoi cliccare Start menu > All Programs > Accessories > System Tools > System Restore.
  • Scegli un punto di ripristino e fai clic Next. In questa finestra, dovresti controllare la data di ripristino consigliata. Ma se il punto di ripristino non funziona come previsto, puoi comunque scegliere un punto/data di ripristino diverso.
  • Conferma che le impostazioni siano corrette e fai clic su Finish.

Nota: Il metodo menzionato può essere implementato solo se sei in grado di avviare il tuo sistema operativo in modalità provvisoria. Se le metodologie di cui sopra non funzionano per te, non farti prendere dal panico. Seguire i passaggi indicati di seguito per recuperare i dati persi dopo un arresto anomalo del computer.

Ripristinare file e cartelle dopo arresto anomalo del sistema utilizzando uno Remo strumento di recupero dati

Remo recupero del disco rigido è uno strumento di ripristino affidabile in grado di ripristinare senza sforzo i dati persi dal sistema dopo un arresto anomalo. Lo strumento è programmato con un motore di scansione in grado di recuperare facilmente i dati persi o cancellati. Il software ha due motori di scansione Scansione normale e Scansione profonda

Il Deep scan opzione esegue la scansione del disco rigido e recupera i dati settore per settore. Ha anche la capacità di recuperare i dati da settori danneggiati. Poiché la maggior parte degli arresti anomali del sistema provoca il danneggiamento dell’unità, la funzione Deep Scan può aiutarti a recuperare interi dati sull’unità anche quando è inaccessibile o formattata.

Lo strumento Remo Recover recupera i dati da vari supporti di memorizzazione come schede di memoria flash, unità USB esterne, dischi rigidi, ecc. I file da FAT16, FAT32, NTFS, exFAT e molti altri file system possono essere recuperati in breve tempo. Lo strumento è anche molto efficiente per recuperare dati dopo installato nuova copia del sistema operativo. Seguire i passaggi indicati di seguito per recuperare i dati dal sistema in crash.

Passi per recuperare file e cartelle dopo arresto anomalo del sistema

  • Per recuperare i file dopo un arresto anomalo del sistema, è necessario un cavo USB, un dispositivo di archiviazione come un’unità flash USB o un CD/DVD e un computer funzionante
  • Estrarre il disco rigido.
  • Collega il disco rigido danneggiato a un computer funzionante tramite cavo USB. Se riesci ad accedere al contenuto sul disco rigido, dovresti copiarlo sul disco rigido flash USB. In caso contrario, puoi utilizzare un software di recupero dati
  • Scarica Remo Recover software e installalo sul tuo sistema
  • Avviare il software facendo doppio clic sull’icona del desktop e selezionare Recover Partitions opzione dalla schermata principale
  • Quindi, seleziona l’unità da cui desideri recuperare i dati e fai clic su Scan pulsante per avviare il processo di scansione
  • Dopo la scansione, viene mostrato un elenco di file recuperati. Visualizza l’anteprima dei file e salva i dati ripristinati in una posizione a tua scelta

Suggerimento bonus: Nel caso in cui tu abbia perso file dal tuo sistema a causa di un arresto imprevisto, non preoccuparti. Ecco maggiori informazioni su come recuperare file cancellati dopo arresto improvviso del computer.

Come evitare crash di sistema in futuro:

  1. Non eseguire troppe applicazioni alla volta. Chiudi il programma che non stai utilizzando attualmente
  2. Controlla sempre lo spazio disponibile su disco. Cerca di non sovraccaricarlo
  3. Mantieni aggiornato il tuo antivirus, per filtrare i nuovi virus che entrano da Internet
  4. Aggiorna il tuo sistema operativo insieme ai driver
  5. Cerca di mantenere il tuo sistema pulito e privo di polvere
Come Recuperare File e Cartelle dopo Arresto Anomalo del Sistema? was last modified: Giugno 30th, 2021 by Remo Software

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*