Come Riparare i File Danneggiati usando Comandi SFC e DISM?

Potresti aver sentito parlare di alcuni comandi come SFC e DISM per riparare i file di sistema di Windows danneggiati. Ma, hai mai provato questi strumenti ogni volta che il tuo PC incontra dei problemi?

Bene, qui saprai come usare questi strumenti per correggere i file di sistema corrotti sul tuo PC.

Quando utilizzare SFC e DISM?

Il comando SFC sarà abbastanza utile nelle seguenti situazioni.

  1. Schermo blu della morte
  2. Le applicazioni non rispondono
  3. Riavvio frequente del PC
  4. Arresto anomalo di Windows

Se ritieni che il comando SFC non funzioni correttamente, puoi utilizzare il comando DISM per eseguire correttamente il comando SFC e correggere il problema.

Cos’è l’SFC?

SFC o System File Checker è uno strumento molto utile che è possibile utilizzare quando si incontrano problemi con file di sistema importanti. Dì per esempio i file DLL. Se un file di sistema è stato modificato, lo strumento sostituirà automaticamente quel file con la versione corretta.

Stai affrontando una situazione simile con i dati di Outlook. Ecco un software per correggere outlook.pst file automaticamente.

Come utilizzare il comando SFC per riparare i file di sistema?

  1. Apri prompt dei comandi (amministratore)
  2. Digitare SFC /scan now in Prompt dei comandi e premere Invio per avviare una scansione completa del sistema
  3. Se non ci sono problemi, verrà visualizzato questo messaggio “Protezione risorse di Windows non ha rilevato alcuna violazione di integrità“.
  4. Se viene visualizzato un messaggio di errore “Protezione risorse di Windows trovato file danneggiati ma non è stato possibile correggerne alcuni“, potrebbe essere necessario riavviare il sistema in modalità provvisoria ed eseguire nuovamente il comando sopra in Prompt dei comandi.

Funziona con il comando DISM

Lo strumento DSIM (Deployment Image & Servicing Management) è una parte di Windows 8, 8.1 e 10 per correggere gli errori che consentono il corretto funzionamento del comando SFC.

Esecuzione di DISM

Proprio come SFC, DISM richiede anche i privilegi di amministratore nel prompt dei comandi. Controllerà il tuo negozio di componenti Windows per eventuali problemi di corruzione e risolverà qualsiasi problema riscontri.

Ecco il comando che devi usare in DISM

DISM /Online /Pulizia-Immagine /Ripristino stato

Il processo di riparazione potrebbe richiedere del tempo, in genere da cinque a dieci minuti. A volte, la sua barra di avanzamento potrebbe fermarsi ad un certo punto. Non c’è bisogno di preoccuparsi, è temporaneo.

Oltre ai file di sistema corrotti di Windows, potresti anche incontrare file di parole danneggiati. Impara al riguardo software di riparazione word qui.

 

Come Riparare i File Danneggiati usando Comandi SFC e DISM? was last modified: Dicembre 4th, 2019 by Remo Software

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*