Cosa fare e Cosa non fare di Recupero Dati

In questa era della tecnologia moderna i dati informatici sono molto importanti. Un dato in un computer può essere di qualsiasi cosa come documenti aziendali, musica, film, software, videoclip, file di gioco ecc. Questi file di dati sono molto importanti in quanto possono facilmente essere un motivo per la crescita di un’azienda, un progetto da eseguire con successo ecc. Tuttavia, molte volte gli utenti adottano misure errate che si traducono in perdita di dati dal proprio computer o da qualsiasi altro dispositivo di archiviazione, ma per ovviare a tali incidenti di perdita di dati questo articolo fornisce le azioni da fare e da non fare per il ripristino dei dati.

Cosa fare:

  • RILASSARE
  • Prova a eseguire il backup dei dati importanti su base giornaliera o settimanale
  • Se il tuo disco rigido non viene rilevato, utilizzare un cavo diverso per collegare il disco rigido
  • Dopo la perdita di dati, rimuovere il dispositivo di archiviazione e conservarlo in un luogo sicuro
  • Se non si riesce ad accedere all’unità di archiviazione e i dati vengono persi, interrompere immediatamente l’uso dell’unità e scaricare a software di recupero datiper farli tornare
  • Se il tuo disco rigido esterno non è accessibile dal tuo sistema, prova a ricollegare l’unità a qualsiasi altra macchina funzionante
  • Spegni il sistema, quando senti rumori di clic / stridori dal tuo disco rigido
  • Installare un programma antivirus efficace per eseguire la scansione e rimuovere i virus che causano la perdita di dati dal sistema

Cosa non fare:

  • Non farti prendere dal panico, stai calmo.
  • Non tentare di recuperare i dati persi da solo
  • Non archiviare i dati importanti sul disco rigido con settori danneggiati
  • Non scaricare programmi applicativi da siti sconosciuti
  • Non archiviare o copiare nuovi file sul disco rigido dopo la perdita di dati poiché questo può sovrascrivere i file cancellati / persi oltre la portata del ripristino
  • Non provare ad aprire il disco rigido danneggiato fisicamente
  • Non scuotere, disassemblare o tentare di riparare il disco rigido danneggiato perché una gestione impropria può rendere più difficile l’operazione di ripristino e può comportare la perdita permanente dei dati
  • Non utilizzare software applicativi di terze parti per creare, eliminare o ripartizionare il disco rigido
  • Non dimenticare di eseguire il backup dei dati importanti prima di eseguire operazioni come la reinstallazione del sistema operativo, l’aggiornamento, il formato, il riformattazione ecc.
  • Non eseguire CHKDSK, scandisk o qualsiasi altro programma che scriverà il disco rigido. Perché queste utilità si sposteranno e modificheranno i dati che stai cercando di recuperare

I punti sopra indicati sono informazioni molto utili, che devono essere seguite dopo lo scenario di perdita dei dati. Ma l’importante è trovare lo strumento giusto per il recupero dei dati. Remo Recuperare è un’applicazione che la maggior parte degli utenti preferisce, attraverso la quale è possibile recuperare tutti i dati persi a causa di formattazione, reinstallazione del sistema operativo, danneggiamento del disco rigido, cancellazione accidentale o qualsiasi altro motivo.

 

Cosa fare e Cosa non fare di Recupero Dati was last modified: September 17th, 2019 by Remo Software

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*