Software di Recupero Dati

Software Recupero Dati
Più
Venduto

Remo Recover Windows 6.0

Tutti i nuovi potenti software di recupero dati

Recupera facilmente i dati da qualsiasi dispositivo di archiviazione in scenari di grave perdita di dati.

$99.97

$69.97

1 Month license

Acquista Ora

Software Riparazione File

Software Riparazione File
Più
Venduto

Riparazione MOV Strumento

Software Riparazione Video Completo

Ripara tuo Video (MOV & MP4) non Riproducibile in Modo Sicuro

$79.97

$69.97

Acquista Ora

Strumenti di Outlook

Strumenti di Outlook
Più
Venduto

Backup di Outlook e Migrazione

Major Strumento di Backup di Outlook

Modo Sicuro per Backup e Spostamento Mail e Contatti Outlook

$59.97

$49.97

Acquista Ora

Remo ONE

Altre Utilità

Altre Remo Utensili
Più
Venduto

App per Eliminare Foto Doppie

Strumento di Trovare Foto Doppie e Pulizia

Trovare ed Eliminare Foto Doppie e aumenta lo spazio su disco in 3 - Clic !!

$29.97

$19.97

Acquista Ora

Italiano

Impostare l’unità di allocazione giusta dimensione Quando formattazione disk

Hai mai formattato un disco da solo?

  O

Tentativo di formattare un disco per la prima volta?

Quindi, dovresti assolutamente leggere questo post in quanto ti dirà perché è importante impostare le giuste dimensioni dell’unità di allocazione durante la formattazione di un’unità.

Ora, che cosa si intende per ‘Dimensione dell’unità di allocazione’?

È anche noto come o può essere indirizzato come ‘Dimensione cluster’. La dimensione del cluster determina che può essere definito come la parte più piccola dello spazio su disco che contiene un file.

Quando si inizia a formattare una partizione in uno dei file system come NTFS, FAT, exFAT ecc., Windows utilizza i valori predefiniti se la formattazione viene eseguita con uno dei seguenti metodi e sono:

  • Usando il ‘FORMAT’ comando dalla riga di comando senza menzionare la dimensione del cluster;
  • Quando il Unità di allocazione casella negli elenchi della finestra di dialogo Formato Dimensione di allocazione predefinita durante la formattazione di un’unità da Esplora risorse.

Tuttavia, è consigliabile mantenere le dimensioni di allocazione ridotte se sono presenti molti file di piccole dimensioni. Questo aiuterà a risparmiare spazio sul disco. Ma, se la dimensione dei file è grande, è una buona idea mantenere grandi le dimensioni dell’allocazione. Questo alla fine migliorerà le prestazioni del sistema.

I nostri dischi rigidi sono suddivisi in cluster e le dimensioni dell’unità di allocazione determinano le dimensioni di un singolo cluster. Il file system in cui è formattato il disco rigido tiene traccia o registra lo stato dei cluster presenti. Quando un file o una parte del file viene scritto su qualsiasi cluster, viene contrassegnato come o considerato occupato. Se la dimensione dei cluster è ridotta, la velocità con cui esegue il disco rigido diventa più lenta. Succede perché ogni file è suddiviso in piccoli pezzi e richiede una notevole quantità di tempo per raccogliere tutti i pezzi rotti del file in un unico punto e accedervi come uno.

E, se la dimensione del cluster è grande, lo spazio sul disco sarà sprecato.

Quindi, non esiste un punto di riferimento assoluto per l’impostazione della dimensione dell’unità di allocazione. Se la dimensione dei file che si desidera archiviare nell’unità è elevata, si consiglia di utilizzare una dimensione cluster elevata. Ciò aumenterà anche la velocità con cui l’unità si esibirà. Se si prevede di archiviare file di dimensioni inferiori rispetto a un cluster di piccole dimensioni, l’atto verrà eseguito. Conserverà lo spazio sul disco.

Nota: la formattazione di un’unità in qualsiasi file system viene fornita con un fermo. Se la formattazione viene eseguita in modo improprio o se il processo affronta un qualche tipo di interruzione, potresti perdere i dati sul tuo disco.

Leggere: Ecco come è possibile recuperare una partizione exFAT.

Default image
Remo Software
Articles: 673

Leave a Reply