Software di Recupero Dati

Software Recupero Dati
Più
Venduto

Software Recupero Hard Disk

Tutto in Uno Recupero Dati Strumento

Recuperare dati dopo gli errori di formato o partizione.

$109.97

$99.97

Acquista Ora

Software Riparazione File

Software Riparazione File
Più
Venduto

Riparazione MOV Strumento

Software Riparazione Video Completo

Ripara tuo Video (MOV & MP4) non Riproducibile in Modo Sicuro

$79.97

$69.97

Acquista Ora

Strumenti di Outlook

Strumenti di Outlook
Più
Venduto

Backup di Outlook e Migrazione

Major Strumento di Backup di Outlook

Modo Sicuro per Backup e Spostamento Mail e Contatti Outlook

$59.97

$49.97

Acquista Ora

Remo ONE

Altre Utilità

Altre Remo Utensili
Più
Venduto

App per Eliminare Foto Doppie

Strumento di Trovare Foto Doppie e Pulizia

Trovare ed Eliminare Foto Doppie e aumenta lo spazio su disco in 3 - Clic !!

$29.97

$19.97

Acquista Ora

Italiano

Come Migrare HDD a SSD senza Reinstallare Windows

Migrare HDD a SSD senza Reinstallare Windows

La migrazione al drive SSD è una delle migliori cose che puoi fare sul tuo computer. Tuttavia, la clonazione dell’HDD su una piccola unità può essere un po ‘complicata, in quanto i dati non possono essere inseriti nell’unità più piccola. Quindi assicurati di aver selezionato correttamente la taglia. Questa pagina fornirà una procedura passo passo per capire come clonare l’HDD su un’unità più piccola senza reinstallare il sistema operativo Windows. Qui andiamo con la procedura …

Di cosa avrai bisogno?

  • Un SSD, ovviamente: SSD dovrebbe avere il giusto fattore di forma e interfaccia, insieme a sufficiente spazio di memoria libero.
  • Un adattatore esterno: un involucro esterno per connettere l’SSD al sistema.
  • Il tuo attuale disco fisso con sistema operativo Windows installato.

Passi per migrare l’HDD su SSD:

Passaggio 1: Eseguire un backup completo del sistema

Uno dei modi per creare il backup del sistema è creare un backup dell’immagine di sistema su Windows, andare al pannello di controllo> Sistema e sicurezza> Salva copie di backup dei tuoi file con Cronologia file.

Nella finestra successiva fai clic su “Salva backup dell’immagine” che si trova nell’angolo in basso a sinistra. Ciò creerà l’immagine del sistema su un’unità esterna o posizione di rete.

Passaggio 2: liberare spazio sul disco rigido:

Il tuo disco rigido potrebbe contenere file o cartelle di grandi dimensioni. In questo caso dovrai trasferire quei file su un’unità esterna per liberare spazio sul tuo disco. Inoltre, elimina i file non utilizzati o non necessari che non desideri trasferire su SSD. In modo che non mostrerà alcun problema durante il processo di migrazione.

Passaggio 3: collegare e inizializzare SSD

Collegare l’SSD al sistema usando il cavo o l’adattatore USB. Una volta terminata la connessione, inizializza SSD.

Passaggio 4: ridimensionare la partizione del disco rigido (dimensioni uguali o inferiori a SSD)

Verificare se la partizione primaria (C: unità) è più grande di SSD. In tal caso, è necessario ridurre la partizione per renderla uguale o inferiore a SSD.

Passaggio 5: clonare l’unità su SSD

Infine, è il momento di clonare il disco su SSD. Per questo è necessario installare il software di clonazione del disco per migrare a un SSD.

Passaggio 6: scambia fisicamente il disco rigido con SSD

Rimuovere con attenzione la vecchia unità dal sistema e inserire SSD in essa.

Passaggio 7: avvia l’unità SSD

Accendi il sistema e se tutto è andato come previsto, Windows riconoscerà il tuo disco SSD. Quindi fare clic su Win + S per cercare defrag e selezionare “Deframmenta e ottimizza le unità”. Nella finestra Optimizer, l’unità dovrebbe essere elencata come unità a stato solido. Se è così allora la tua missione è completata!

Ora il tuo HDD sarà clonato su SSD e ora Windows si avvierà da SSD. Mentre esegui i passaggi precedenti, assicurati che ci siano connessioni Internet corrette, alimentazione elettrica ecc. E dovresti stare più attento mentre selezioni qualsiasi opzione. Perché, se si verificano errori o interruzioni, ci sono possibilità di crash del disco rigido. In tal caso, segui questi semplici passaggi per disco rigido rotto recupero dati. Con questo è possibile ripristinare tutti i dati persi dopo crash del disco rigido. Tuttavia, prima di eseguire queste operazioni è necessario eseguire il backup di interi dati sul disco rigido.

 

Default image
Remo Software
Articles: 814

Leave a Reply