Software di Recupero Dati

Software Recupero Dati
Più
Venduto

Software Recupero Hard Disk

Tutto in Uno Recupero Dati Strumento

Recuperare dati dopo gli errori di formato o partizione.

$109.97

$99.97

Acquista Ora

Software Riparazione File

Software Riparazione File
Più
Venduto

Riparazione MOV Strumento

Software Riparazione Video Completo

Ripara tuo Video (MOV & MP4) non Riproducibile in Modo Sicuro

$79.97

$69.97

Acquista Ora

Strumenti di Outlook

Strumenti di Outlook
Più
Venduto

Backup di Outlook e Migrazione

Major Strumento di Backup di Outlook

Modo Sicuro per Backup e Spostamento Mail e Contatti Outlook

$59.97

$49.97

Acquista Ora

Remo ONE

Altre Utilità

Altre Remo Utensili
Più
Venduto

App per Eliminare Foto Doppie

Strumento di Trovare Foto Doppie e Pulizia

Trovare ed Eliminare Foto Doppie e aumenta lo spazio su disco in 3 - Clic !!

$29.97

$19.97

Acquista Ora

Italiano

Come Recuperare Versione Precedente di un File Esistente in Windows 10?

Sei mai stato in questa situazione? – Hai apportato alcune modifiche a un importante file di Word sul PC Windows 10 e salvato. Ma dopo un po ‘di tempo, volevi una versione precedente di quel file esistita due giorni prima. Hai provato ad annullare le modifiche usando Ctrl + Z. Non è successo nulla. Cosa puoi fare per ottenere una versione precedente di quel file?

Ecco la risposta.

Da Windows Vista, Microsoft ha incluso una funzionalità nella gestione dei file chiamata “Versioni precedenti“. È possibile scoprire questa funzione facendo clic destro su un file.

Come Recuperare Versione Precedente di un File Esistente Windows 10

Riesci a vedere le versioni precedenti qui? No, certamente no. perché?

Le versioni precedenti di un file vengono create dalla cronologia dei file o dai punti di ripristino del sistema. Pertanto, non è possibile utilizzare questa funzione se non ci sono punti di ripristino di versioni precedenti del file.

È possibile prevenire questo tipo di situazione in futuro seguendo una di queste due opzioni.
  1. Utilizzo dei punti di ripristino generati automaticamente creati durante l’aggiornamento di Windows.
  2. Backup dalla cronologia dei file

Tuttavia, non è possibile fare completamente affidamento sulla prima opzione: questi punti di ripristino possono salvare i backup di file, ma molto raramente. Creare un punto di ripristino manuale non manterrà i backup dei file.

In ogni caso, è possibile utilizzare la seconda opzione se si dispone di un’unità esterna per salvare i backup dei file. Ecco i passaggi.

Seleziona Backup da “Impostazioni PC” e scegli l’opzione “Aggiungi un’unità“.

 

Seleziona la tua unità esterna, aggiungi file / directory al backup e fai clic su “Esegui il backup adesso

 

Il tuo backup è pronto ora. Ora prova ad apportare alcune modifiche al file di cui hai eseguito il backup e vai alla versione precedente di quel file.

 

Aprire il file e fare clic sul pulsante Ripristina per ottenere la versione precedente di quel file.

 

Puoi anche fare affidamento su servizi di cloud storage come Dropbox o Google Drive per mantenere versioni precedenti dei tuoi file personali. Ma a volte, la mancata disponibilità della rete può creare problemi di accessibilità. Se non sei turbato da un tale problema, puoi provare anche questi servizi cloud.

 

Default image
Remo Software
Articles: 814

Leave a Reply