Passos per Risolvere i Problemi di Microsoft Office dopo l’aggiornamento a Windows 10

Molte persone si sono lamentate di numerosi problemi legati all’applicazione Office, dopo l’aggiornamento a Windows 10. Ecco alcuni problemi di questo tipo e le soluzioni per risolvere i problemi dell’ufficio MS.

Nota: qui ho illustrato tutte le soluzioni utilizzando l’applicazione MS Word. È anche possibile utilizzare altre applicazioni di Office per risolvere i problemi.

Problema 1: errori durante il tentativo di aprire le applicazioni di Office

  • L’applicazione Word mostra “Word ha riscontrato un errore nel tentativo di aprire il file”
  • In Excel potresti ottenere “Questo file è corrotto e non può essere aperto”
  • L’applicazione PowerPoint potrebbe presentare uno dei seguenti errori
    • “Il programma non è stato in grado di avviarsi correttamente”
    • “PowerPoint ha trovato un problema con <filename>”
    • “Mi dispiace, PowerPoint non può leggere <filename>”

Soluzioni:

Correzione 1: aggiornamento dell’applicazione di Office

È possibile aggiornare singolarmente ciascuna applicazione per ufficio. Proviamo con l’applicazione MS Word.

  • Aprire MS Word e fare clic sulla scheda File
  • Vai a Account e seleziona Opzioni di aggiornamento
  • Fare clic sul pulsante Aggiorna ora

Seguire la stessa procedura per aggiornare altre applicazioni di Office.

Correzione 2: utilizzo del prompt dei comandi

Aprire il prompt dei comandi dall’account amministratore e digitare il seguente comando:

icacls “%programfiles%\Microsoft Office 15” /grant *S-1-15-2-1:(OI)(CI)RX

Quindi, prova ad aprire i tuoi documenti di Office.

Problema #2:  i documenti di Office scaricati dagli allegati di posta elettronica non si apriranno

Dopo l’aggiornamento a Windows 10, tutti i documenti dell’ufficio, come Excel, Word, file PPT, ecc., Non si aprono dagli allegati di posta elettronica.

Soluzioni:

Correzione 1: Disabilita vista protetta

  • Aprire l’applicazione MS Word e fare clic sulla scheda File
  • Vai a opzione e ti porta alla finestra delle opzioni di Word
  • Seleziona Centro protezione e fai clic sul pulsante Impostazioni Centro protezione
  • Dalla finestra successiva, fare clic su Vista protetta
  • Successivamente, deselezionare la casella di controllo Abilita vista protetta per i file provenienti da Internet

Correzione 2: reinstallazione di Office Suite

Dopo aver seguito il metodo sopra menzionato, provare ad aprire gli allegati di posta elettronica, se non funziona, reinstallare la suite di MS Office. Prima dell’installazione, disinstallalo completamente dal tuo computer. Quindi, apri i documenti scaricati.

Se non si riesce ad aprire il documento di Office anche dopo la reinstallazione di Office, è possibile che si verifichi un danneggiamento del documento. Per correggere i documenti danneggiati, puoi utilizzare File Repair Tool. Nel caso in cui si desidera ripristinare i file di Word, quindi utilizzare Remo Word Repair Tool. Il software è a portata di mano riparazione file docx corrotto così come i file DOC in 3 semplici passaggi.

Problema #3: le applicazioni di Office si bloccano frequentemente su Windows 10

L’applicazione di Office ha subito un arresto anomalo subito dopo il lancio e durante l’apertura o la modifica dei documenti di Office.

Soluzione: ripara Office Suite

 

Se le applicazioni di Office continuano a bloccarsi, riparale utilizzando lo strumento di riparazione incorporato. Per accedere a questo –

  • Aprire il Pannello di controllo e fare clic su Disinstalla un programma
  • Seleziona MS Office Suite e fai doppio clic su di esso
  • Selezionare Cambia dal menu a comparsa e quindi fare clic su Ripara

Problema #4: impossibile trovare le applicazioni di Office dopo l’aggiornamento a Windows 10

In Windows 10, non è presente alcuna icona di collegamento in Start o nella barra delle applicazioni. Quindi, non è possibile trovarli facilmente come in altri sistemi operativi.

Soluzione: creare un’icona di collegamento

Cerca un documento esistente e collegalo alla barra delle applicazioni.

  • Cerca l’applicazione di Word dalla casella di ricerca
  • Fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare l’opzione Aggiungi alla barra delle applicazioni

Crea un’icona di collegamento sulla barra delle applicazioni. È anche possibile creare l’icona di collegamento alla volta utilizzando il seguente metodo

  • Apri Esplora file
  • Vai al percorso specificato qui sotto-
Per raggiungere Office a 32 bit – C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\root\Office16

Per raggiungere Office a 64 bit – C:\Program Files\Microsoft Office\root\Office16

  • Cerca applicazioni Office per le quali desideri creare un collegamento
  • Fare clic destro su di esso e selezionare Crea collegamento
  • Quindi, premere Sì per creare un collegamento

Problema 5: impossibile salvare i file dopo l’aggiornamento a Windows 10

Se non si riesce a salvare i documenti di Office dopo l’aggiornamento a Windows 10, quindi seguire i passaggi indicati sotto.

Soluzione: risolvere il problema con il prompt dei comandi

  • Apri il prompt dei comandi dall’account amministratore e digita cd %userprofile%
  • Premi Invio
  • Quindi, digitare cd OneDrive al prompt dei comandi e premi Invio
  • Avanti, digitare icacls %userprofile%\OneDrive /inheritance:e e premere Enter

Ora, dovresti essere in grado di risolvere i problemi di Microsoft Office che si sono verificati dopo l’aggiornamento a Windows 10. La prossima volta prima dell’aggiornamento

Passos per Risolvere i Problemi di Microsoft Office dopo l’aggiornamento a Windows 10 was last modified: Dicembre 23rd, 2020 by Remo Software

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*