Come utilizzare Windows 10 Strumenti di Backup e Ripristino

Non sapevo sugli strumenti di backup e ripristino di Windows 10? È ora!

Con l’aumento della quantità di dati che arriva ogni giorno. Inizi a diventare sempre più consapevole del tuo backup dei dati. E perché non dovresti? Ogni dato è importante sia che si tratti di file personali, grandi download di un sistema operativo, ricordi preziosi come foto e video o documenti ufficiali, ecc … I dati in ciascuna di queste forme richiedono il backup. Vogliamo tutti poter contare sul nostro backup nel caso in cui eliminassimo accidentalmente file o avessimo un rischio quotidiano sui nostri laptop o su un disco rigido sofferente.

Sappiamo tutti che ci sono molte ragioni, possiamo trovare di giustificare, quanto può essere importante per ognuno di noi avere un buon back-up affidabile? Diciamo solo, è una cosa saggia avere un backup di tutti i tuoi file. E Windows 10 ha reso i backup dei dati senza sforzo. Windows 10 sembra essere ben equipaggiato con cloud storage rivoluzionario, backup e strumenti di recupero.

Mentre è importante avere e utilizzare un buon backup, è sempre utile quando si ha una buona conoscenza di come utilizzare gli strumenti di recupero. Non devi cercare troppo lontano, poiché è tutto disponibile su Windows 10.

Per consentire all’utente di utilizzare il backup di Windows 10. Ecco alcune linee guida……

Guida sull’uso di Storia File:

La cronologia dei file è stata introdotta in Windows 8 ed è riapparsa in Windows 10. È una delle funzionalità più semplici e si consiglia di eseguire il backup su Windows 10. È possibile utilizzare ‘Cronologia file’ per il backup dei dati personali.

  • Fare clic sul pulsante Windows e iniziare a digitare in “Cronologia file“. Il menu mostrerà “Impostazioni Cronologia file“. Clicca per aprirlo. Vai a eseguire il backup e aggiungere un’unità. Selezionare un’unità o un percorso di rete, per il backup della cronologia dei file.
  • Ora fai clic su “Altre opzioni” per iniziare il backup. È possibile modificare quando si esegue il backup dei file, aggiungere o escludere una cartella o passare alla cronologia file su un’unità diversa.

Guida sull’utilizzo di Backup e Ripristino:

Questo era originariamente disponibile su Windows 7, quindi non confonderlo con Ripristino configurazione di sistema. Questo è per il backup dei file di dati dalla libreria di sistema e qualsiasi file o cartella sul disco rigido. Questo strumento ti consentirà di ripristinare qualsiasi backup di Windows 7 sul tuo computer Windows 10. Puoi anche utilizzarlo per eseguire il backup del tuo PC Windows 10 nello stesso modo in cui eseguiresti il backup di un PC Windows 7.

  • Questo strumento si trova nel Pannello di controllo: cerca “backup” per individuarlo.

Guida su OneDrive:

I file archiviati su OneDrive verranno archiviati nell’account OneDrive online. Il vantaggio di questo è che puoi accedere ai tuoi file anche da altri dispositivi. Quando utilizzi dispositivi diversi, tutto ciò che devi fare è utilizzare Windows o – accedi al tuo account Microsoft e i file OneDrive saranno presenti in Esplora file.

Guida su Backup dell’immagine di sistema:

Questa funzionalità è disponibile in Backup and Restore Panel. Basta fare clic su “Crea un’immagine di sistema” sul lato sinistro della finestra o viceversa:

  • Vai a Cronologia file, fai clic sul link Backup dell’immagine di sistema nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Collegare un disco rigido USB esterno con spazio libero sufficiente.
  • Durante questa operazione, ti verrà chiesto di scegliere una delle tre opzioni per salvare il backup. Fare clic su una di queste opzioni rallenta la procedura di backup, quindi fai clic su Avanti.
  • Conferma e avvia il processo facendo clic su Avvia backup.

Come accennato in precedenza, ci saranno momenti in cui ti troverai a dover utilizzare gli strumenti di ripristino su Windows 10. Ogni volta che trovi Window in una condizione senza speranza e hai un bisogno disperato di entrare in un ambiente di recupero. Ecco i modi più semplici per farlo….

  • Se è ancora possibile avviare Windows, selezionare “Inizio> Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza“. Seleziona Ripristino nel riquadro sinistro, quindi seleziona “Riavvia” ora.
  • Se Windows non si avvia e si dispone ancora di un disco di ripristino del sistema, inserire il disco nell’unità ottica e avviare il PC. Quando ti viene chiesto di “Premere un tasto qualsiasi…“, scegli una lingua.
  • Se Windows non si avvia e si dispone di un’unità di ripristino, inserire l’unità Flash di ripristino in una porta USB e avviare il PC. Se il tuo PC salta l’unità flash e tenta di avviare Windows. Riavvia e accedi alla schermata di installazione. Cerca un’opzione di avvio o di avvio. Hai avviato correttamente l’unità flash, seleziona una lingua.

Una volta, ci si trova in un ambiente di recupero, selezionare “Risoluzione dei problemi“, quindi “Ripristino delle immagini di sistema“.

Se non sei ancora sicuro degli strumenti di ripristino, puoi sempre fare clic qui per vedere tutto programmi di recupero dati per Windows

 

Come utilizzare Windows 10 Strumenti di Backup e Ripristino was last modified: December 9th, 2019 by Remo Software

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*