Sapere Come Riparare Errore nei Dati Controllo di Ridondanza Ciclico

Una sequenza temporale basata sugli eventi per risolvere errore nei dati controllo di ridondanza ciclico

how to solve data error cyclic redundancy check

Il controllo ridondanza ciclico, noto come CRC, è un codice di rilevamento degli errori che fornisce un errore dei dati controllo di ridondanza ciclico se identifica eventuali modifiche ai dati archiviati, a cui si accede o trasferiti su un dispositivo di archiviazione come CD/DVD, scheda SD o un disco rigido.

Più in dettaglio, quando CRC è impostato su un dispositivo, forma un codice per i dati che devono essere archiviati o inviati a un altro supporto di memorizzazione. La parola in codice è costituita da valori di controllo calcolati a blocchi prima della memorizzazione dei dati.

Durante l’accesso ai dati da parte del computer, la parola in codice oi valori di controllo vengono confrontati con i valori correnti dei dati a cui si accede e qualsiasi mancata corrispondenza dei valori determina errori nei dati. Ciò significherebbe dati inaccessibili a causa del danneggiamento del disco rigido o della scheda SD.

Per comprendere perfettamente come riparare errore nei dati controllo di ridondanza ciclico su vari dispositivi di archiviazione, iniziando dalla comprensione dell’errore, vengono discusse le soluzioni sotto forma di una sequenza temporale basata sugli eventi che si conclude con un metodo che comporta il minor rischio di perdita di dati durante la risolvere errore di ridondanza ciclico.

Evento 1: Incontro errore dati CRC

Come mostrato nell’immagine sopra, viene visualizzato un messaggio di errore quando si tenta di aprire un file o una cartella in una scheda SD, disco rigido. Di solito i dati diventano inaccessibili a causa di errori logici dei dati (corruzione) o danni fisici.

Nelle sezioni seguenti discuteremo ampiamente degli errori di seguito e delle soluzioni per risolvere l’errore di dati CRC:

  • Errore CRC su dischi rigidi interni ed esterni
  • Errore nei dati (controllo di ridondanza ciclico) su SSD
  • Errore dati di controllo della ridondanza ciclica su schede SD
  • Impossibile inizializzare il disco: controllo di ridondanza ciclico

Sebbene sia comune che l’errore CRC si verifichi su dischi rigidi esterni e supporti portatili come schede SD o unità flash, può verificarsi anche su unità interne e relative partizioni; in casi come questi troverai l’unità non allocata o non inizializzata in Gestione disco.

Anche se si tenta di inizializzare il disco da Gestione disco si è verificato un errore “Impossibile inizializzare il disco” viene fuori. L’azione immediata è capire le cause per risolvere errore nei dati controllo di ridondanza ciclico.

“Indipendentemente dal dispositivo di archiviazione, se l’unità diventa inaccessibile, Remo Recover: il software di recupero dati avanzato può bypassare rapidamente i file system corrotti e recuperare i dati riconoscendo i file utilizzando le firme dei file.”

free-download-for-winfree-download-for-mac

Evento 2: Apprendimento delle cause di errore Cyclic Redundancy Check:

Non appena si verifica un errore di ridondanza ciclico, diventa molto utile sapere cosa causa questi errori. Alcune delle principali cause di errori CRC includono:

  • Spegnimento del computer mentre il disco rigido è collegato ad esso
  • Espulsione del disco rigido esterno durante l’esecuzione del processo di scrittura
  • Presenza di settori danneggiati sul dispositivo di archiviazione
  • Infezione grave da virus o malware
  • Disco rigido disordinato o errori di registro

Questi motivi sopra elencati causano errori logici ad eccezione dei settori danneggiati. I settori danneggiati sul disco rigido si formano a causa di danni fisici o usura durante le operazioni di lettura/scrittura sul dispositivo di archiviazione come SSD o unità flash.

Lo sapevate?

I settori danneggiati su un dispositivo di archiviazione possono danneggiare ulteriormente l’unità e i dati di Windows esistenti sull’unità. È possibile creare un’immagine disco che abbia il contenuto e la struttura di tutti i dati esistenti sul disco rigido. Attenersi alla fine dell’articolo per conoscere il modo più sicuro per recuperare i dati creando un’immagine del disco.

“Remo recovery crea un’immagine del disco saltando tutti i settori danneggiati che causano errori nei dati. Questa immagine del disco viene salvata su un altro disco rigido o posizione di archiviazione che può quindi essere utilizzata per recuperare i dati senza corruzione o errori CRC.”

Evento 3: Utilizzare modi gratuiti per riparare errore nei dati controllo di ridondanza ciclico

Esistono vari metodi per correggere l’errore di ridondanza ciclica sull’HDD esterno. Ecco un paio di tecniche utili per risolvere l’errore CRC:

  • Correggi errore nei dati (controllo di ridondanza ciclico) utilizzando l’utility CHKDSK

Il computer ha un programma integrato per trovare e correggere gli errori di sistema. Anche, questo strumento aiuta ad eliminare i settori danneggiati da un ulteriore utilizzo. Vediamo come utilizzare Utility Disco per risolvere l’errore CRC-

  1. Collega il disco rigido esterno OPPURE al computer e selezionalo usando il mouse
  2. Fare clic destro su di esso e selezionare Properties dal menu contestuale
  3. Nella finestra delle proprietà, seleziona “Tools”tab
  4. Quindi, sotto il controllo degli errori, fare clic su “Check Now” pulsante
  5. Dalla finestra successiva, seleziona entrambi “Automatically fix file system errors” “Scan for and attempt recovery of bad sectors” e clicca su “Start” pulsante
  6. Attendere fino a quando si ottiene una finestra di dialogo, come si vede qui sotto :-

  • Rimozione degli errori CRC utilizzando il comando CHKDSK

  1. Esegui il prompt dei comandi come amministratore digitando CMD nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni e fai clic con il pulsante destro del mouse sul suggerimento del prompt dei comandi per selezionare Run as administrator opzione.Open command prompt to start fixing CRC error
  2. Trova la lettera dell’unità di Windows aprendo This PC o Esplora file e cerca un’unità o una partizione esterna con errore di controllo della ridondanza ciclica per annotare la lettera dell’unità.
  3. Nella finestra del prompt dei comandi digita “chkdsk drive letter: /f” es: se la lettera dell’unità del dispositivo di archiviazione o della partizione con errore CRC è “k” allora il comando è “chkdsk k: /f
  4. Il suffisso “/f” viene utilizzato per correggere gli errori dell’unità. La scansione richiede un po’ di tempo e corregge eventuali errori logici come mostrato di seguito
    correcting CRC errors using chkdsk
  • Come Correggere l’Errore di Ridondanza Ciclico su Disco Rigido Esterno utilizzando la Scansione SFC:

SFC o controllo file di sistema è uno strumento che esegue la scansione di tutti i file di sistema protetti del sistema operativo inclusi i file di registro e li sostituisce con una copia da una cartella memorizzata nella cache. Tuttavia, questo metodo può causare la perdita di dati se l’errore dei dati è causato da settori danneggiati o virus

Utilizzando i passaggi seguenti la scansione SFC può risolvere errori CRC dovuti anche a corruzioni del registro:

  1. Apri il prompt dei comandi eseguendolo come amministratore.
  2. Digita il comando sfc /scannow e il processo di controllo dei file inizia come mostrato di seguito
    correct data error cyclic redundancy check using sfc scan
  3. Dopo un breve periodo di tempo, se viene visualizzato il messaggio “Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti e li ha riparati con successo”, riavvia il tuo computer e riaprire l’unità senza alcun errore.
  4. Se viene visualizzato il messaggio di errore “Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti ma non è stato in grado di risolverne alcuni”, è necessario un approccio più sicuro e affidabile come l’utilizzo di un software di recupero dati capace di creare un’immagine disco.

“Costruito con un motore di scansione profonda che può cercare rigorosamente i file persi oltre i file system, Remo Recover può recuperare i dati da ogni settore del disco rigido. Con l’aiuto della sua opzione “Salva file immagine” puoi proteggere l’unità e i dati da ulteriori danni e recuperare comunque i dati su computer Windows o Mac.”

free-download-for-win free-download-for-mac

Evento 4: Recupera i dati da un’unità inaccessibile utilizzando il software di recupero dati

Il software di recupero dati, in particolare Remo Recover, può essere un ottimo rimedio per gli errori di dati indicati da controllo di ridondanza ciclico. Quando si accede più volte ai dati danneggiati, ci sono maggiori possibilità di perdita di dati.

Inoltre, quando la scheda di memoria, l’HDD o l’SSD hanno settori danneggiati, il tentativo continuo di leggere dai settori può eliminare completamente le possibilità di ripristino dei dati poiché danneggia ulteriormente il settore.

Quindi un tentativo riuscito di risolvere gli errori CRC utilizzando uno dei metodi gratuiti significherebbe comunque che potresti non mettere le mani sui tuoi preziosi dati. Per contrastare rigorosamente questo problema Remo Recover è costruito con un’opzione per Save Image File.

Questa opzione consente al software di creare un’immagine che ha tutti i contenuti e la struttura dei dati intatti in un unico file. Tutti i settori danneggiati vengono ignorati durante la creazione dell’immagine e quindi è possibile utilizzare successivamente questa immagine del disco per recuperare i dati senza ulteriori danni.

Il modo più sicuro per correggere errore nei dati (controllo di ridondanza ciclico):

Passo 1: Scarica e installa Remo Recover sul computer

Passo 2: Collegare l’unità esterna o la scheda di memoria che presenta errori di dati al computer.
Nota: Evita questo passaggio se non puoi inizializzare il disco che è interno

Passo 3: Avvia Remo Recover e seleziona Recover Drives dalla schermata principale

Passo 4: Scegliere Partition Recovery dalla schermata seguente, scegliere l’unità corrispondente e dal Tools menu a discesa nell’angolo in alto a destra scegli “Save Image File” opzione
skip bad sectors causing CRC errors by creating disk image

Passo 5: Cerca un’unità fisica diversa da quella per cui stai cercando di creare un’immagine e save

Passo 6: Ora vai a Tools menu di nuovo e selezionare Apri file immagine e cercare la posizione precedentemente salvata del file immagine
open image to recover data

Passo 7: Ora sarai in grado di vedere il file immagine sotto Drive Images(storage devices) sezione, selezionala e fai clic sulla freccia successiva

Passo 8: Dopo una breve scansione troverai l’immagine dell’unità e le partizioni elencate sotto Drive images (Drives/Partitions) sezione. Scegli l’opzione in base alla data e alle dimensioni e fai clic sulla freccia successiva.

Passo 9: Troverai un elenco di tutti i file e le cartelle che erano inaccessibili a causa di un errore nei dati CRC. Utilizzare Smart Scan per implementare un meccanismo di ricerca più approfondito o semplicemente selezionare i file che si desidera recuperare e fare clic sulla freccia successiva e salvare i file nell’unità.

Passo 10: Dopo aver recuperato con successo i dati da un’unità inaccessibile, formattare l’unità e di conseguenza correggere errore dei dati controllo di ridondanza ciclico. In questo modo i tuoi dati sono al sicuro e l’unità può essere riutilizzata poiché è priva di errori CRC.

Sapere Come Riparare Errore nei Dati Controllo di Ridondanza Ciclico was last modified: Ottobre 19th, 2021 by Remo Software

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*